Progetto esterno VertEx – 2008 in poi

di Andreone, Nicolosi, Chiozzi, Podestà, Scali

Ricercatori coinvolti del Museo Naturalistico: Camillo Pignataro, Salvatore Vicidomini.

Durata: 2008 in poi.

Il progetto VertEx è l’acronimo di Vertebrata Extincta: Specie estinte e minacciate di vertebrati nei musei italiani di storia naturale. Detto progetto è stato presentato e realizzato da alcune autorità italiane nello studio dei vertebrati: Franco Andreone, Paola Nicolosi, Giorgio Chiozzi, Michela Podestà, Stefano Scali. Si prefigge di indagare sulla presenza di animali vertebrati minacciati e estinti nei musei naturalistici italiani. Il nome deriva dalla parola latina 'Vertex' che indica un vortice che tutto inghiotte o il culmine oltre il quale non si può andare; perciò la scelta di tale acronimo, motivata dal desiderio di portare l'attenzione sulla crisi ambientale che sta vivendo il nostro Pianeta e sul rapido declino della biodiversità.

Mediante l’utilizzo di una scheda specificamente destinata verrà verificata la consistenza di vertebrati terrestri e acquatici inclusi nelle categorie IUCN estinti (extinct), in pericolo critico (critically endangered), in pericolo (endangered) e vulnerabili (vulnerable). Ciò consentirà di redigere un catalogo tematico, curato principalmente dai conservatori dei musei, una pubblicazione divulgativa (distribuita su larga scala) in cui saranno illustrate le specie di maggior interesse e la storia dei reperti e di allestire uno o più eventi espositivi.

Contestualmente saranno bandite alcune borse di ricerca finalizzate allo studio di specie minacciate o alla ricerca di specie apparentemente estinte di vertebrati appartenenti alle differenti classi. Questa attività combinata consentirà di creare un legame fra l’attività di raccolta, conservazione, catalogazione ed esposizione dei materiali zoologici presenti nei musei naturalistici e le funzioni di conservazione e salvaguardia, ritenute prioritarie nei musei del terzo millennio. Al progetto si prevede che parteciperanno i principali musei italiani, congiuntamente a enti, associazioni e istituzioni conservazionistiche.

Il Museo Naturalistico della Fondazione I.Ri.Di.A. ha subito colto il senso altamente scientifico e protezionistico della lodevole iniziativa, aderendovi immediatamente e fornendo la scheda compilata richiesta per l’adesione. Per ulteriori approfondimenti sul progetto e le istituzioni partners e coinvolte, si può leggere il seguente documento.

PROGETTO VertEx - scheda